Montescudaio

Neonato morto a Pisa, indagato il padre

E' accusato di omicidio colposo il padre del bimbo di due mesi morto domenica mattina in ospedale a Pisa alcune ore dopo essere scivolato dalle braccia del padre che lo stava cullando nella cucina di casa. La procura della repubblica ha rinviato invece a domani il possibile conferimento dell'incarico a un medico legale per svolgere l'autopsia. Lo si apprende da ambienti investigativi. Al vaglio degli inquirenti c'è anche la condotta dei sanitari che hanno trattato il neonato dal momento del ricovero fino alla degenza nel reparto di neonatologia, ma per il momento il pm Flavia Alemi non ha ravvisato la necessità di spiccare avvisi di garanzia. La magistratura ha già sequestrato le cartelle cliniche. Compito dell'autopsia sarà quello di chiarire la dinamica del fatto e di spiegare il repentino aggravamento del quadro clinico che ha determinato il decesso.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie